You are currently browsing the tag archive for the ‘Alberi Paraguay’ tag.

Immagine

Viaggi e mondo Febbraio 2013

Il sole caldo che annuncia l’imminente primavera, ci spinge a parlare di un albero tipico dei paesi caldi e assolati, dai fiori rosa campanulati spettacolari che porta un doppio nome botanico (entrambi sinonimi): Tabebuia impetiginosa (Mart. ex DC.) Toledo e Tabebuia avellanedae Lorentz ex Griseb. Scoperto nel 1820 durante una spedizione in Brasile da Carl Friedrich Philipp von Martius, fu poi chiamato da Augustin Pyramus de Candolle, nel 1845, Tecoma impetiginosa, un nome che deriva da tecomaxochitl (che in Nahautl -Azteco- vuol dire “albero dei fiori a forma di vaso”). Il nome Tabebuia fu invece coniato da Paul Carpenter Standley che riprese il termine con il quale veniva chiamato dagli aborigeni e il cui significato è ” legno della mosca“, chissà perché, forse perché il suo legno resiste ai danni delle mosche. E’ l’albero nazionale del Paraguay ed è chiamato nei paesi dell’America Centrale, dove cresce spontaneo con diversi nomi: Pau d’arco (per l’uso che se ne faceva dei suoi rami per costruire archi); Lapacho rosato e Ipè rosa per i suoi fiori. Negli Stati Uniti è invece conosciuto come Taheebo (dal termine boliviano tajibo usato per chiamare l’albero dai guaritori andini). Dalla sua corteccia (che ricresce rapidamente sull’albero) sin dai tempi degli antichi indigeni, si estrae, infatti, un preparato fitoterapico che contiene innumerevoli proprietà terapeutiche. Su quest’argomento consiglio la lettura del libro di Kenneth Jones ” Pau d’arco (Tabebuia) la Pianta farmacia dell’amazzonia” uscito per Amrita Edizioni. Volete, invece, vedere e odorare da vicino i fiori rosa della Tabebuia, in una giornata solare (e qui parte l’inevitabile rima) tutt’altro che buia? Un viaggio in America Centrale potrebbe essere adatto allo scopo. Se invece volete spendere di meno e la desiderate vedere nel vostro giardino, lo vendono anche nei vivai italiani (98 euro con circonferenza di cinquanta centimetri) e cresce bene vicino al mare, solo che bisogna aspettare un po’ di più.

Antimo Palumbo

Annunci

Blog Stats

  • 40,710 hits
Contatti : antimopalumbo@hotmail.com